WhatsApp
+39 3282475323
WeChat
+39 3282475323
Viber
+39 3282475323
Skype
GIANECOSRL

Gianeco dà nuova vita ai rifiuti bioplastici

13/10/2020
Biokunststoffe
La missione di Gianeco Srl è per un ambiente più verde e più pulito ed è orgogliosa di essere coinvolta e di contribuire al riciclo di materiali rinnovabili e compostabili
Gianeco Srl è una società di riciclo della plastica con sede in Piemonte, Italia, nata per operare nell’economia circolare mondiale. Da anni si occupa del riciclo di diversi polimeri, partendo da tecnopolimeri come ABS, PC, PA, PS, PS, PBT, PEI, PES, concentrando sempre più la propria attività principale sugli elastomeri termoplastici e le bioplastiche. 
Gianeco Srl crede fortemente nella sua missione per un ambiente più verde e pulito e da anni è impegnata nella promozione, commercializzazione e lavorazione di polimeri compostabili e biodegradabili, dove la Gianeco Srl offre un servizio primario in Europa. Gianeco Srl è orgogliosa di essere coinvolta e di contribuire al riciclo di materiali rinnovabili e compostabili come PLA, PBAT, PHA, PHB, PCL, PBS. L’idea alla base di questi biopolimeri è quella di sostituire il carbone del petrolio fossile con carbone ottenuto da fonti rinnovabili ed ecologici (zuccheri nelle piante), in altre parole, di creare polimeri da risorse naturali rinnovabili e permettere agli imballaggi di decomporsi rapidamente e tornare alla natura.
Con l’introduzione delle bioplastiche nell’industria dell’imballaggio, aumentano i problemi di riciclo delle bioplastiche e loro rifiuti post- industriali e post-consumo. Sebbene le bioplastiche siano biodegradabili e compostabili, il primo e il più importante passo per il trattamento di questi scarti è il riciclo meccanico e chimico.
Gianeco ricicla i vostri scarti di bioplastiche
Grazie al riciclo meccanico degli scarti delle bioplastiche, Gianeco Srl dà nuova vita a questi ultimi e le bioplastiche riciclate possono essere riutilizzate prima di essere definitivamente composte. Gianeco Srl ricicla una vasta gamma di materiali bioplastici che provengono dal processo di produzione di imballaggi alimentari, film, fibre, termoformatura, produzione di piatti monouso, tazze, bicchieri e posate. L’azienda è organizzata per il ritiro di piccole quantità o di camion completi di scarti da riciclare, in tutta Europa.
Le due linee di prodotti principali sono: il PLA (acido polilattico) riciclato, il biopolimero più diffuso, molto versatile con eccellenti proprietà, e i biocompound per l’estrusione di film per la produzione di sacchetti e buste, che contiene PLA, PBAT e amido, i prodotti sono certificati EN 13432 (certificazione di compostabilità). Lo staff di Gianeco Srl sta lavorando attivamente alle soluzioni per riciclare altri biopolimeri come PHA e PBS che occupano ancora solo una piccola parte del mercato delle bioplastiche. Garantendo l’alta qualità e le condizioni ottimali per lo stoccaggio asciutto e protetto e il riciclo degli scarti, le bioplastiche riciclate di Gianeco Srl rappresentano un’interessante alternativa a basso costo per una serie di applicazioni.

Gianeco gives a new life to bioplastic waste

Gianeco’s mission is for a greener and cleaner environment, and it is proud to be involved and contribute to the recycling of renewable and eco-friendly materials
Gianeco Srl is a plastic recycling company based in Piedmont, Italy, and born to operate in the world circular economy. For years, it has been dealing with the recycling of different polymers, starting from engineering polymers like ABS, PC, PA, PS, PBT, PEI, PES, focusing more and more its main activity on the thermoplastic elastomers and bioplastics. 
Gianeco strongly believes in its mission for a greener and cleaner environment and for years it has been being engaged in the promoting, marketing and reprocessing of compostable and biodegradable polymers, where Gianeco Srl offers a primary service in Europe. It is proud to be involved and contribute to the recycling of renewable and eco-friendly materials like PLA, PBAT, PHA, PHB, PCL, PBS. The idea behind these bio-based polymers is to replace the fossil oil carbons by carbons obtained from renewable and eco-friendly sources (sugars in plants), in other words, to create polymers from renewable natural resources and allow packaging to decompose quickly and get back to nature.
With the introduction of bioplastics in the packaging industry, recycling issues of bioplastics are rising for their post-industrial and post-consumer waste. Although the bioplastics are biodegradable and compostable, the first and the most important step for their waste treatment is mechanical and chemical recycling.
Gianeco recycles your bioplastic waste
Thanks to mechanical recycling of bioplastics scrap, Gianeco gives a new life to it and recycled resins can be used again before finally being composted. Gianeco recycles a wide range of bioplastic materials that come from production process of food packaging, fibers, thermoforming, production of single use plates, cups, glasses and cutlery. The company is organized for picking up little quantities or full trucks of waste to be reprocessed, in all Europe.
Two main product lines are: recycled PLA (polilactic acid), the most popular and very versatile biopolymer with excellent properties, and biocompounds for film blowing extrusion for bags, that contains PLA, PBAT and starch, the products are certified EN 13432 (compostability certification). Gianeco’s staff is working on the solutions to recycle other biopolymers like PHA and PBS that are still a small part of the market of bioplastics. Ensuring the high quality and optimal conditions for dry and protected storage and recycling of waste, Gianeco’s recycled bioplastics are an interesting cost-saving alternative for a number of applications.
More information
Tecnalimentaria

Gianeco dà nuova vita ai rifiuti bioplastici

13/10/2020
Biokunststoffe
La missione di Gianeco Srl è per un ambiente più verde e più pulito ed è orgogliosa di essere coinvolta e di contribuire al riciclo di materiali rinnovabili e compostabili
Gianeco Srl è una società di riciclo della plastica con sede in Piemonte, Italia, nata per operare nell’economia circolare mondiale. Da anni si occupa del riciclo di diversi polimeri, partendo da tecnopolimeri come ABS, PC, PA, PS, PS, PBT, PEI, PES, concentrando sempre più la propria attività principale sugli elastomeri termoplastici e le bioplastiche. 
Gianeco Srl crede fortemente nella sua missione per un ambiente più verde e pulito e da anni è impegnata nella promozione, commercializzazione e lavorazione di polimeri compostabili e biodegradabili, dove la Gianeco Srl offre un servizio primario in Europa. Gianeco Srl è orgogliosa di essere coinvolta e di contribuire al riciclo di materiali rinnovabili e compostabili come PLA, PBAT, PHA, PHB, PCL, PBS. L’idea alla base di questi biopolimeri è quella di sostituire il carbone del petrolio fossile con carbone ottenuto da fonti rinnovabili ed ecologici (zuccheri nelle piante), in altre parole, di creare polimeri da risorse naturali rinnovabili e permettere agli imballaggi di decomporsi rapidamente e tornare alla natura.
Con l’introduzione delle bioplastiche nell’industria dell’imballaggio, aumentano i problemi di riciclo delle bioplastiche e loro rifiuti post- industriali e post-consumo. Sebbene le bioplastiche siano biodegradabili e compostabili, il primo e il più importante passo per il trattamento di questi scarti è il riciclo meccanico e chimico.
Gianeco ricicla i vostri scarti di bioplastiche
Grazie al riciclo meccanico degli scarti delle bioplastiche, Gianeco Srl dà nuova vita a questi ultimi e le bioplastiche riciclate possono essere riutilizzate prima di essere definitivamente composte. Gianeco Srl ricicla una vasta gamma di materiali bioplastici che provengono dal processo di produzione di imballaggi alimentari, film, fibre, termoformatura, produzione di piatti monouso, tazze, bicchieri e posate. L’azienda è organizzata per il ritiro di piccole quantità o di camion completi di scarti da riciclare, in tutta Europa.
Le due linee di prodotti principali sono: il PLA (acido polilattico) riciclato, il biopolimero più diffuso, molto versatile con eccellenti proprietà, e i biocompound per l’estrusione di film per la produzione di sacchetti e buste, che contiene PLA, PBAT e amido, i prodotti sono certificati EN 13432 (certificazione di compostabilità). Lo staff di Gianeco Srl sta lavorando attivamente alle soluzioni per riciclare altri biopolimeri come PHA e PBS che occupano ancora solo una piccola parte del mercato delle bioplastiche. Garantendo l’alta qualità e le condizioni ottimali per lo stoccaggio asciutto e protetto e il riciclo degli scarti, le bioplastiche riciclate di Gianeco Srl rappresentano un’interessante alternativa a basso costo per una serie di applicazioni.

Gianeco gives a new life to bioplastic waste

Gianeco’s mission is for a greener and cleaner environment, and it is proud to be involved and contribute to the recycling of renewable and eco-friendly materials
Gianeco Srl is a plastic recycling company based in Piedmont, Italy, and born to operate in the world circular economy. For years, it has been dealing with the recycling of different polymers, starting from engineering polymers like ABS, PC, PA, PS, PBT, PEI, PES, focusing more and more its main activity on the thermoplastic elastomers and bioplastics. 
Gianeco strongly believes in its mission for a greener and cleaner environment and for years it has been being engaged in the promoting, marketing and reprocessing of compostable and biodegradable polymers, where Gianeco Srl offers a primary service in Europe. It is proud to be involved and contribute to the recycling of renewable and eco-friendly materials like PLA, PBAT, PHA, PHB, PCL, PBS. The idea behind these bio-based polymers is to replace the fossil oil carbons by carbons obtained from renewable and eco-friendly sources (sugars in plants), in other words, to create polymers from renewable natural resources and allow packaging to decompose quickly and get back to nature.
With the introduction of bioplastics in the packaging industry, recycling issues of bioplastics are rising for their post-industrial and post-consumer waste. Although the bioplastics are biodegradable and compostable, the first and the most important step for their waste treatment is mechanical and chemical recycling.
Gianeco recycles your bioplastic waste
Thanks to mechanical recycling of bioplastics scrap, Gianeco gives a new life to it and recycled resins can be used again before finally being composted. Gianeco recycles a wide range of bioplastic materials that come from production process of food packaging, fibers, thermoforming, production of single use plates, cups, glasses and cutlery. The company is organized for picking up little quantities or full trucks of waste to be reprocessed, in all Europe.
Two main product lines are: recycled PLA (polilactic acid), the most popular and very versatile biopolymer with excellent properties, and biocompounds for film blowing extrusion for bags, that contains PLA, PBAT and starch, the products are certified EN 13432 (compostability certification). Gianeco’s staff is working on the solutions to recycle other biopolymers like PHA and PBS that are still a small part of the market of bioplastics. Ensuring the high quality and optimal conditions for dry and protected storage and recycling of waste, Gianeco’s recycled bioplastics are an interesting cost-saving alternative for a number of applications.